Facebook lancia “Shops”, l’e-Commerce per piccole imprese e non solo

di sabatino coppola | digital coach


Dopo anni di lavoro silente tentando di trovare un modo per immergersi maggiormente nell’e-Commerce, la pandemia di COVID-19 ha finalmente dato a Facebook la spinta necessaria per compiere il prossimo grande passo. Oggi Facebook ha lanciato ‘Shops’ sia su Facebook che su Instagram.
Come spiegato da Facebook:
“I negozi di Facebook consentono alle aziende di creare un unico negozio online per l’accesso dei clienti sia su Facebook che su Instagram. La creazione di un negozio di Facebook è gratuita e semplice. Le aziende possono scegliere i prodotti che desiderano presentare dal proprio catalogo e quindi personalizzare il aspetto del loro negozio con un’immagine di copertina e colori accentuati che mettono in risalto il loro marchio. Ciò significa che qualsiasi venditore, indipendentemente dalle dimensioni o dal budget, può portare la propria attività online e connettersi con i clienti ovunque e ogni volta che è conveniente per loro”.


Lo shop Builder funziona in questo modo:
Presto Facebook fornirà alle aziende idonee un collegamento a una nuova piattaforma “Shop Builder”, un’estensione degli strumenti della tua pagina Facebook esistente. Da Shop Builder, le aziende saranno in grado di caricare le proprie schede di prodotto una alla volta o di collegarsi al proprio fornitore di e-Commerce esistente per eseguire lo streaming attraverso il loro catalogo attuale. Facebook sta lavorando con Shopify, BigCommerce, WooCommerce, ChannelAdvisor, CedCommerce, Cafe24, Tienda Nube e Feedonomics per facilitare questo processo.


Ecco un esempio di come appare attualmente lo Shop Builder:
L’obiettivo principale di Facebook sarà quello di rendere questo processo il più semplice possibile, al fine di massimizzare la diffusione dell’attività commerciale dell’opzione Negozi. Da un’unica piattaforma, i marchi saranno in grado di costruire i loro negozi, sia su Facebook che su Instagram, ma non saranno immediatamente disponibili per tutti.
Secondo Facebook :
“A partire da oggi, inizieremo un lancio graduale di negozi per tutte le aziende di tutto il mondo su Facebook e Instagram Shopping. Inizieremo con attività idonee che utilizzano i negozi di profili Instagram e espanderemo l’accesso nei prossimi mesi. Le attività idonee riceveranno un’e-mail quando il loro negozio è pronto per iniziare la personalizzazione”.

Non si conosce ancora quando ciascuna regione e / o azienda sarà in grado di accedere ai negozi, ma come notato, Facebook farà sapere ai gestori delle pagine, nel tempo, poiché ne aumenterà la visibilità.


Al fine di facilitare al meglio la nuova esperienza di acquisto su piattaforma, Facebook consentirà inoltre ai clienti di inviare messaggi alle aziende dai loro elenchi di negozi, tramite WhatsApp, Messenger o Instagram Direct. E in futuro, i clienti saranno anche in grado di visualizzare un negozio aziendale e fare acquisti all’interno di un flusso di messaggistica.


Inoltre, Facebook ha anche aggiunto nuovi strumenti di connessione video per facilitare ulteriormente l’attività di e-commerce. Nel 2020 non è più pensabile aprire un negozio fisico senza pensare ad una vetrina OnLine. “Il cambiamento quasi mai fallisce perché si è troppo presto. Fallisce quasi sempre perché si è troppo tardi”. Verissimo. Nella vendita online devi adattarti velocemente perché il settore è in continua evoluzione. Un fattore critico di successo è iniziare presto. Per esempio: se vedi un nuovo social network che sta crescendo e si sta evolvendo, lanciati subito all’arrembaggio e pianifica una strategia corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.