Vai alla barra degli strumenti

La nuova rubrica dell’osteopata Carlo Conte. Prima tappa, la lattoferina

Con questo articolo inizia la sua rubrica su italiaore24.it il dott. Carlo Conte, brillante e giovane osteopata che sta costruendo con cura e oculatezza una carriera professionale di grande rispetto. Dedicata ai temi della salute e del benessere questa rubrica, che avrà lo stesso nome di uno dei libri di Carlo Conte dal titolo “Le mani giuste”, percorrerà, grazie alla professionalità ed allo stile del dott. Conte i temi della l’osteopatia con cui affrontare molti aspetti che, non di rado, ostacolano il benessere della nostra vita quotidiana. Di sé, il brillante e giovane osteopata napoletano ha scritto: «Mi chiamo Carlo Conte, Osteopata e Divulgatore. Le mie due grandi passioni infatti sono l’attività clinica e la scrittura. Dedico gran parte della giornata al prendermi cura della salute dei miei pazienti, nel mio studio di Napoli. Nel tempo libero mi piace scrivere e trasmettere i concetti dell’Osteopatia al pubblico, tramite articoli di giornale, riviste, radio, televisione, social media. Sono infatti giornalista e autore di due libri: “Le mani giuste” e “Se Van Gogh avesse avuto un osteopata”. La redazione di italiaore24.it è onorata di avere, da oggi, tra i suoi collaboratori un professionista come Carlo Conte animato dalla bellezza della sua passione per la conoscenza e capace di garantire ai suoi tanti pazienti uno stile preciso delineato da competenza, conoscenza e serietà. Nato il 15 giugno del 1992 Carlo Conte è titolare dello studio di osteopatia sito in via Alessandro Scarlatti 32, Vomero, Napoli. Si occupa del trattamento osteopatico di pazienti affetti da disturbi del sistema muscoloscheletrico e viscerale, da patologie sistemiche e sindromi psicosomatiche. Collabora attivamente con diversi medici specialisti, in particolare fisiatri, gastroenterologi ed ecografisti. Lavora in équipe con nutrizionista e psicoterapeuta. Ecco il primo tema con cui inizia la sua rubrica.


le mani giuste

Che cos’è la lattoferrina e perché ha un effetto antivirale

del dott. carlo conte |

Sono tantissimi i pazienti che in questi giorni mi hanno chiesto dell’effetto antivirale della lattoferrina. Quando ci sono domande ricorrenti, credo sia importante fare chiarezza. La lattoferrina è una glicoproteina presente nel latte materno. Sono noti (da tempo) i suoi effetti antimicrobici che si esplicano attraverso vari meccanismi: 1) Strappa il ferro a quei microrganismi che lo usano per le proprie funzioni (in pratica gli toglie la benzina). 2) Distrugge direttamente le membrane cellulari di alcuni batteri. 3) Impedisce ad alcuni virus di entrare nelle nostre cellule (es. Herpes Simplex e Citomegalovirus). Vale la pena assumerla in questo periodo così complicato, a scopi preventivi? Sì, perché ha molti benefici, nessuna importante controindicazione e gli studi in merito sembrano promettenti. Ovviamente senza farsi prendere da eccessivi entusiasmi. La ricerca scientifica deve approfondire. Nel mentre, dove la trovo? È già nel prodotto che ho da sempre consigliato: Echinerg della Cemon.

Potete visitare il portale web del dott. Carlo Conte cliccando qui

One thought on “La nuova rubrica dell’osteopata Carlo Conte. Prima tappa, la lattoferina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *