Tutti i temi del lavoro e della motivazione nel nuovo libro di Francesco De Rosa

Appena uscito dagli stabilimenti tipografici e prossimo ad arrivare sugli scaffali delle librerie ed in rete, “Il lavoro che ti cambia la vita” pubblicato dalle edizioni neomediaitalia è il nuovo libro di Francesco De Rosa. Porta con sé le dieci regole della motivazione per un manuale che è anche una grande riflessione sul tema del lavoro che riguarda davvero tutti e tutto. Giornalista e scrittore, Francesco De Rosa, ci aveva abituato ad altri argomenti che già sono nei suoi libri precedenti: inchieste su temi d’attualità, monografie, biografie, saggi e tanto altro. Questa volta invece attingendo, anche di più, a sua “maestra” filosofia” ed al suo profilo “mental coaching” egli ripercorre le idee degli autori che hanno scritto e parlato di lavoro, le teorie, le pratiche, gli obiettivi, le organizzazioni del lavoro, le difficoltà, le soluzioni fino ad arrivare alle sue “dieci regole della motivazione” da seguire con grande attenzione.


di consuelo coclite |


Dalla penna di un “filosofo geniale”, come si legge in quarta di copertina, del giornalista e scrittore Francesco De Rosa, cronista del suo e del nostro tempo, ci arriva con grande efficacia e dovizia, “Il lavoro che ti cambia la vita”, un percorso di lettura per capire a cosa serve il lavoro, come è cambiato, cosa ci può dare che valga davvero la pena di viverlo con entusiasmo e passione. Una riflessione assai ben documentata con l’apporto delle maggiori teorie che lungo una storia che dura secoli ci ha appassionato a voler capire che ruolo ha e può avere il lavoro nella nostra vita. Un tema quanto mai attuale che ritorna ogni giorno in forme e sfumature diverse. Con le sue 128 pagine “Il lavoro ti cambia la vita” è un itinerario che si compone del contributo, assai ben raccontato da Francesco De Rosa, dei maggiori teorici del lavoro.

Dalla filosofia greca che iniziò ad occuparsi del tema con Socrate, Platone, Aristotele, Democrito agli sviluppi, assai più “mistici”, di chi al tema del lavoro, nel medioevo, dedicò grande attenzione. Non mancano i riferimenti, anch’essi documentati ottimamente da Francesco De Rosa, che virarono, molto più tardi, verso le dinamiche psicologiche che il lavoro porta con sé. Il tema delle teorie motivazionali è una altro grande capitolo all’interno del libro con tutti gli sviluppi di una pratica che presenta, per davvero, tutte le sfumature dell’agire umano. Sei capitoli con cui Francesco De Rosa arriva a costruire un itinerario davanti al quale lo stesso Autore chiede il conforto della pratica. Le sue dieci regole della motivazione vanno a sperimentate sul campo come possibilità con le quali il lavoro può diventare mai una condanna ma la grande occasione di realizzare se stessi e di migliorare, con il proprio apporto, la fatica, l’impegno, i luoghi del mondo dove siamo e noi stessi. Ciascuna delle regole è corredata da “una spiegazione” a corredo con la quale Francesco De Rosa sviluppa quelle dieci trame da cui partire quando si parla di motivazione sul lavoro.

Il tema del tipo di leadership è cruciale nel libro. In quanti modi si può “condurre” un’azienda (piccola o grande che sia), un ente, un’istituzione, una scuola e qualsiasi altra realtà di lavoro dove una comunità si adopera per realizzare degli obiettivi? Ma c’è anche il tema dell’empatia e della capacità di capire in quanti e quali modi un gruppo di lavoro può può dare il meglio di sé. E ancora. Ci sono i “sensi” ed i significati di argomenti molto attuali come la “Yolo Economy”, la PNL, i tipi di talenti che possiamo avere, il rapporto tra il salario che dal lavoro ci viene ed il grado di soddisfazione che al lavoro possiamo legare. Non mancano le sorprese e nemmeno le tante foto/story con cui Francesco De Rosa ha voluto documentare il racconto narrativo che, anch’esso, risente degli studi di filosofia che l’Autore ha compiuto dagli anni del liceo a quelli universitari. Nonché le pregevoli sintesi che la pratica regala quando per lui il lavoro di mental coaching si è fatto fitto e quotidiano. Intreccio di visioni, di visioni e di contributi d’idee, i vari tipi di approdi (storico, filosofico, economico, sociale, politico e culturale) con cui Francesco De Rosa ha voluto affrontare il tema del lavoro in questo suo nuovo libro non risultato affatto artificiosi oppure ostacoli o complicazioni per capire meglio il tema e avere dalla lettura del libro persino supporti per ogni ambito e genere lavorativo affinché testo sia davvero anche un “manuale” per chi vive il tempo presente e i cambiamenti che toccano, nel profondo, anche la pratica e le teorie del lavoro.

Il libro, commenta lo stesso Autore, servirà a Francesco De Rosa, per rendere possibili quelle tante volontà diffuse di reali e proficui welfare come di migliori performance nei luoghi di lavoro affinché la comunità dei diversi lavoratori, che sia d’ambito pubblico o privato, possa davvero ottenere dal lavoro quei benefici che il lavoro può dare se svolto con passione, dedizione, viaggio straordinario dentro noi stessi e in mezzo al mondo e al tempo che ci è capitato di abitare.

Nella foto qui Francesco De Rosa, giornalista e scrittore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.