Leonardo Del Vecchio, omaggio ad un grande italiano nel giorno della sua dipartita

di francesco de rosa |


È andato via oggi, lunedì 27 giugno ’22, all’età di 87 Leonardo Del Vecchio, inventore e patron di Luxottica un’impresa che è stata ed è vanto per l’Italia nel mondo. Un’infanzia ed un’adolescenza, le sue, che furono di costrizione e di sacrifici enormi dacché rimasto orfano di padre prima ancora di nascere e fu mandato in collegio dalla madre che non poteva crescere i suoi figli nelle costrizioni della guerra. La storia di Leonardo Del Vecchio è una delle storie di grande riscatto, specchio fedele di una generazione che ha contribuito a rendere un grande servigio all’Italia e alla sua economia.


Era nato il 22 maggio del 1935 a Milano Leonardo Del Vecchio ma i suoi erano partiti dalla Puglia: una famiglia umile, con il papà commerciante e tre fratelli più grandi. Il suo genitore commerciante di frutta che dalla Puglia aveva deciso di migliorare la sua vita che il piccolo Leonardo non conoscerà mai. Morì pochi mesi prima che lui venisse al mondo. Si chiamerà per questo con il suo stesso nome di battesimo, ossia Leonardo. Un’infanzia e un’adolescenza quelle di Leonardo Del Vecchio che non sono assolutamente facili. Anzi. Nessuna rosa né fiori. Visse presso il collegio dei Martinitt e non crebbe mai insieme alla mamma Grazia Rocco. A 15 anni, Leonardo iniziò a lavorare come garzone presso la fabbrica Johnson dove si occuperà della realizzazione di medaglie e coppe. Di sera nel frattempo, continuava gli studi presso l’Accademia di Brera specializzandosi in design e incisione ispirato proprio dagli incitamenti della stessa Johnson.

Già giovane imprenditore Leonardo Del Vecchio continua a crescere a vista d’occhio dal punto di vista professionale e personale, acquisendo esperienze che gli torneranno molto utili in futuro. A 22 anni continua a lavorare in Trentino presso una fabbrica dedita alle incisioni metalliche come racconterà lui stesso. Nell’anno successivo, si sposta nel Bellunese e gestisce un negozio di montature per occhiali. È da qui che nascerà Luxottica, l’azienda alla quale ha legato per sempre il proprio nome per ciò che è diventata e per ciò che lascia oggi anche al di là dei risultati straordinari.


In questa puntata di “Biografie” vi proponiamo l’omaggio che ne ha reso Francesco De Rosa

….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.